Il doppio ex Bernardeschi infiamma Juve-Fiorentina: “Tifo per i bianconeri”

Alla vigilia del match tra Juventus e Fiorentina, una sfida da sempre “calda“, è intervenuto ai microfoni di diretta.it Federico Bernardeschi, ex sia dei bianconeri che dei viola. L’attaccante italiano arrivò a Torino proprio dalla Fiorentina.

Come ben si ricorderanno i tifosi della Fiorentina, Bernardeschi lasciò Firenze infelicemente, con anche qualche critica.

“La prima da ex ero carico d’emozione”, le parole di Bernardeschi

Dopo 3 stagioni con la maglia viola, Federico Bernardeschi passò alla Juventus nel 2017 per 40 milioni di euro. Un passaggio mai gradito dai tifosi fiorentini, che però hanno dovuto subire lo stesso trattamento con i passaggi in bianconero di Chiesa e Vlahovic.

Bernardeschi Juventus

Alla viglia del match, Bernardeschi, giocatore del Toronto, ha parlato del suo passato:

Il passaggio in bianconero? Ricevetti anche diversi striscioni. All’inizio fu un po’ difficile, ma poi alla fine nulla di particolare. I tifosi giudicano la scelta di un giocatore, ma in realtà poche volte si sa come vanno le cose realmente all’interno.

Poi le parole sulla prima partita da ex:

La prima da ex fu vissuta con un bel carico di emozione. E fu bella viverla, fu una di quelle partite che che ti fanno sentire vivo, adrenalinico. Non ho nessun sassolino da togliermi.

A fine intervista, Federico si è lasciato andare in un messaggio ben chiaro:

Sono sicuramente più schierato con la Juve. Sarà una bella partita, Juve-Fiorentina è sempre una bella partita. Credo che sarà la Juventus ad avere più chance di portarla a casa.

Alice Bonora

Impostazioni privacy