Sei qui: Home » News » Rabiot, sarà cessione o rinnovo? Il piano della Juve

Rabiot, sarà cessione o rinnovo? Il piano della Juve

Durante l’ultima sessione estiva di mercato, non erano pochi tifosi della Juve che auspicavano potesse arrivare un’offerta da 20 milioni da Manchester per Adrien Rabiot. L’ex PSG, infatti, non aveva mai convinto a pieno il mondo bianconero, a causa della sua discontinuità e di uno stipendio gravoso da 7 milioni a stagione.

Oggi, però, la musica è cambiata. il francese si è reso protagonista in Champions con una doppietta al Maccabi Haifa e gli scenari potrebbero cambiare radicalmente. Il giocatoe della Nazionale francese è in scadenza di contratto nel 2023, e verosimilmente inizierà a guardarsi intorno insieme alla madre-agente, Veronique, alla fine di quest’anno.

Rabiot Juve Rinnovo

Non è però escluso che il club bianconero bussi alla porta per comprendere se ci sono i margini per un nuovo accordo. Ad agevolare l’operazione sarebbe soprattutto il decreto crescita, che garantisce un peso inferiore dell’ingaggio a livello di contributi, come riporta Tuttosport.

Adrien verificherà nelle prossime settimane la propria centralità nel progetto, ma l’opzione rinnovo, oggi, è tornata sul tavolo. Una buona notizia anche per Max Allegri, che ha sempre elogiato e difeso Rabiot, anche nei momenti di maggiore difficoltà.