Sei qui: Home » News » Bergomi attacca: “Va trovata un’identità”, poi il duro confronto tra Perisic e Kostic

Bergomi attacca: “Va trovata un’identità”, poi il duro confronto tra Perisic e Kostic

La Juventus è in attesa di iniziare ufficialmente la stagione e lo farà questa sera, alle 20.45 contro il Sassuolo, per la prima giornata di campionato.

Nel frattempo, la dirigenza bianconera non perde di vista il calciomercato, dato che manca ancora un attaccante che possa far rifiatare Vlahovic all’occorrenza.

L’ultimo acquisto, in ordine di tempo, è stato Filip Kostic e a parlare dell’esterno sinistro serbo ci ha pensato l’ex bandiera nerazzurra Beppe Bergomi.

Oltre a parlare del giocatore, però, il commentatore ha detto la sua anche sulla Juventus.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juve, l'infortunio di Danilo cambia i piani per gennaio: i nomi!
Kostic saluti Eintracht

Intervenuto negli studi di Sky Calcio ClubBergomi ha parlato così di Kostic: “Non pensiamolo alla Perisic, non ha quel motore lì. Non fa tanti gol, ma fa tanti assist. Se devi pensare di fargli fare tutta la fascia è difficile”.

Sui bianconeri, invece, dice: “Un’identità devi dargliela a questa squadra: trovata quest’identità, puoi fare dentro gli aggiustamenti. L’Inter sai come gioca, il Napoli, la Fiorentina, la Juve deve trovare un’identità”.