Sei qui: Home » News » Frabotta si presenta al Lecce: “Alla Juventus ho avuto due esempi”

Frabotta si presenta al Lecce: “Alla Juventus ho avuto due esempi”

L’ex difensore della Juventus Gianluca Frabotta si è presentato in conferenza stampa ai suoi nuovi tifosi. Il terzino sinistro, che aveva trovato molto spazio con Pirlo in bianconero, è da poco diventato un nuovo giocatore della neo promossa Lecce.

Durante la conferenza il classe ’99 ha toccato diversi tasti, tra cui il rapporto con Pirlo, Bonucci e Chiellini, da lui considerati come dei veri e propri esempi.

LE PAROLE

“Quest’anno per me è un anno importantissimo perché vengo da una stagione in cui sono stato fermo. Devo avere tantissima voglia di giocare, non vedo l’ora di iniziare questo campionato con il Lecce.

Ho tanta voglia e determinazione, devo metterle in campo in ogni momento per cominciare al meglio la stagione”.

Qual è l’allenatore che ha inciso maggiormente sulla tua crescita?
“Sicuramente Pirlo perché mi ha dato tanto spazio e sentivo proprio la fiducia quando mi faceva giocare. Mi ha migliorato tanto“.

Quant’è importante la fase difensiva in Serie A?
“Sicuramente difendere è importantissimo in questo campionato perché ogni partita sarà una battaglia. Nel calcio moderno bisogna fare entrambe le fasi”.

Frabotta Lecce Juventus

Quanto ti hanno insegnato Bonucci e Chiellini?
Sono due esempi. Anche quando non parlano, c’è da imparare. Basta guardarli nei gesti, nell’impegno, nella dedizione, nel non accontentarsi mai. Hanno vinto tantissimo, ma ogni giorno mettono dedizione massima nel lavoro, nel recupero. C’è solo da imparare”.