Sei qui: Home » News » Vlahovic, parla l’ex compagno: “Addio? Non ha inciso”

Vlahovic, parla l’ex compagno: “Addio? Non ha inciso”

Fiorentina-Juventus è una partita che ha sempre un sapore speciale. La rivalità tra le due compagini è nota, specie per il continuo cambio di casacca dalla viola ai bianconeri di alcuni calciatori. Quest’anno, poi, l’addio in corsa di Vlahovic ha acceso ancora di più la sfida.

Dopo questo turno di campionato, Italiano e Allegri si sfideranno per la gara di andata di Coppa Italia, in un match che si prospetta rovente. A scaldare ancora di più gli animi ci ha pensato Gaetano Castrovilli, numero dieci della Fiorentina.

Castrovilli, Vlahovic, Fiorentina-Juventus

Il centrocampista ha “archiviato” l’addio di Vlahovic, rimarcando come al centro del loro progetto ci sia sempre il gioco.

LEGGI ANCHE:  Che elogio a Rabiot: "Non vedo centrocampisti più bravi di lui alla Juve"

Queste le sue dichiarazioni per Fanpage:

SULL’ADDIO DI VLAHOVIC: “Secondo me non ha inciso. Lui era il nostro attaccante, ci ha portato tanti punti, ma la Fiorentina non era solo Vlahovic. La Fiorentina siamo tutti noi e anche grazie al gioco che ci ha dato il mister Vlahovic ha fatto 17 gol. Noi gli abbiamo augurato il meglio, ci dispiace che un calciatore forte come lui sia andato via. Qui è cresciuto tanto, ma non possiamo sapere il futuro di ognuno di noi dove ci porta”.