Sostituto di Chiesa? C’è la risposta di Arrivabene in diretta

L’amministratore delegato della Juventus Maurizio Arrivabene ha parlato ai microfoni di ItaliaUno. Queste le sue parole:

“Essendo una partita secca te la giochi, senza gli squalificati sarebbe una partita diversa ma non siamo qui a recriminare. Essendo una partita secca ce la giochiamo, dobbiamo mettercela tutta. C’è la tendenza a far diventare le buone notizie delle cattive notizie. Szczesny è vaccinato ed è una buona notizia con lui abbiamo vaccinato tutti i giocatori della Juventus. Per noi Juventus la parola d’ordine è vaccinarsi”.

“Ogni partita ha la sua storia, questa è una finale. Ci si gioca un trofeo e bisogna guardare di partita in partita. L’80% della nostra squadra è fatto di giocatori nazionali. Bisogna tenere la luce accesa per novanta minuti più eventuale recupero”.

“Prenderemo un sostituto per Chiesa? Noi abbiamo parecchi grandi campioni: Morata, Kajo Jorge, Dybala, Kean, Kulusevski e altri. Teniamo loro e valutiamo le occasioni. Non mi confronto con nessuno, quello che ho detto per Dybala vale per tutti. Io voglio vedere grinta e voglia di vincere, carattere. Chi porta il 10 della Juventus deve rendersi conto del peso che ha per noi. Il discorso però vale per tutti” ha concluso Arrivabene.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy