Allegri: “Vi dico 4 titolari! Squalifica? La penso così”

Buongiorno cari lettori e lettrici di Spazioj. Come di consueto seguiremo insieme la conferenza stampa del tecnico bianconero Massimiliano Allegri, alla vigilia del match di campionato Roma-Juventus, valido per la ventunesima giornata di Serie A.

Pochi minuti fa è arrivata la notizia della squalifica ad Allegri ( una giornata) che dunque salterà la sfida contro Josè Mourinho. Il giudice sportivo ha preso questa decisione in seguito alle “espressioni gravemente offensive nei confronti del direttore di gara al termine di Napoli-Juventus”.

Seguiamo dunque le parole dell’allenatore livornese in merito alla squalifica e alle probabili scelte di domani sera. Di seguito la diretta testuale.

Cosa si aspetta dalla Roma?

Mourinho in questi momenti di difficoltà è molto bravo a preparare le partite, è un altro scontro diretto e bisogna prepararsi al meglio.

Ti aspettavi la squalifica?

Ci stava, sono cose che capitano, non c’è bisogno di commentare e dire altro.

Dybala titolare domani?

Valuterò oggi la squadra perché ci son stati dei cambi. Qualcuno ha giocato un po’ di più. L’altra sera siamo stati meno brillanti perché abbiamo lavorato in settimana sulle gambe, ma ce lo ritroveremo più avanti.”

Le scelte di domani? Cambia il modulo di gioco?

Dipende oggi dalle condizioni di Chiesa, come sta Paulo. Bernardeschi ha giocato tanto, abbiamo fuori Alex Sandro, torneranno a disposizione Kaio, Pellegrini e Chiellini. Domani saranno importanti i cambi, dovrò dividere la partita.

Cosa non ti è piaciuto con il Napoli?

Tutti ci aspettavamo di battere il Napoli e di accorciarli in classifica. Bisogna migliorare la qualità dei passaggi, veniamo da un periodo positivo di partite. Stiamo recuperando un paio di giocatori, Danilo lunedì torna a completa disposizione. Chiellini sta rientrando, nel giro di 15 giorni avrò tutti a disposizione

Su Mourinho?

Io sono venuto qui sapendo che era l’anno in cui bisognava cambiare la squadra, ciò non vuol dire che non potevamo fare bene in alcune partite. Il campionato italiano non è facile e Mourinho sta facendo un buon lavoro, nessuno può fare miracoli. Bisogna migliorare sull’attacco verso la porta, ci vuole un pochino di pazienza. Tutti vorremmo lottare per lo scudetto.

Arthur?

Anche lui rientrato, è in buona condizione, È rientrato più tardi perché positivo al Covid ma sta trovando una buona condizione Non ha 90′ nelle gambe però è un cambio importante.”

Cuadrado diffidato può restare fuori?

Cuadrado domani gioca, perchè Pellegrini non ha i 90 minuti nelle gambe. Vi ho dato due terzini, Cuadrado da una parte e De Sciglio dall’altra, non potete sbagliarvi”