Allegri in conferenza: “Indisponibili? Domani mancheranno loro!”

Buongiorno amici di SpazioJ. Quest’oggi seguiremo live la conferenza stampa di Massimiliano Allegri alla vigilia del match di domani contro il Cagliari, valido per la 19esima giornata di Serie A. Una gara importantissima per la Juventus che vuole dare continuità alla prestazione di Bologna e alla vittoria in casa dei felsinei, decisa delle reti di Morata e Cuadrado.

Allegri parlerà alle ore 14: attesa per le parole su Dybala, ancora in dubbio per il match di domani. Il Cagliari, dal canto suo, è in un periodo nerissimo: i sardi, infatti, sono reduci dalla batosta interna contro l’Udinese per 4-0. La situazione di classifica della squadra di Mazzarri, infatti, è molto delicata.

Inizia la conferenza di Allegri

L’ultima dell’anno è sempre delicata. Ha chiesto qualcosa?

L’unica cosa importante è la gara di domani. Il Cagliari, come valori tecnici, non merita quella classifica. Vedete gli attaccanti. Keita, Pedro e Pavoletti sono tra i migliori delle squadre di metà classifica. Loro hanno fatto veramente bene in alcune partite. Hanno dei punti in meno. Domani servirà grande attenzione. Non ci possiamo permettere un altro passo falso

Gli indisponibili? Come stanno De Sciglio e Bentancur?

Domani mattina valuterò tutti. Abbiamo Cuadrado diffidato. Domani ci saranno gli stessi di Bologna. Siamo questi. Devo valutare alcune cose. Locatelli ha giocato tanto, valuterò anche De Sciglio. Gli indisponibili sono gli stessi di Bologna“.

Come vede la sua Juventus?

Domani mi aspetto una bella partita. Dobbiamo lavorare e migliorare tecnicamente. La gara col Bologna ci ha dato segnali importanti dopo il passo falso di Venezia

Su De Ligt e le affermazioni di Raiola

Cosa vi devo rispondere? Penso a domani e lui pensi a domani, magari fa gol”

Bilancio di questa prima parte di stagione

Siamo indietro in campionato. Non possiamo fare molto se non vincere tante partite e provare a recuperare. Dopo domani faremo il primo bilancio

Come vede De Ligt in questi giorni?

Io non ho sentito cosa ha detto Mino. Io so solo che sta crescendo. A Bologna è stato decisivo. Ha qualità e può crescere

Come sta Dybala? E su Kulusevski?

Dybala non si è allenato, inutile rischiarlo. Il 30 Chiesa, Dybala e Chiellini ci saranno. Danilo non so

Il pubblico non ha aiutato la Juve in casa

Non credo, anzi ci sono stati sempre. Dobbiamo noi sfruttare il loro aiuto e fare meglio in casa, abbiamo perso troppi punti

Niente mercato a gennaio. Cosa farà?

La rosa è forte. Ne sono convinto. Arriveremo con questi a giugno

Sul rinnovo di Dybala

Non so nulla, non ho parlato con la società. Si stanno parlando

Se la classifica fosse questa anche a metà febbraio?

Sarebbe ottima

I cambiamenti rispetto alla Juventus che ha allenato negli anni passati?

Sono cambiati i calciatori e le caratteristiche tecniche. Stiamo migliorando

Su Kean

Mi è piaciuto moltissimo a Bologna per vari motivi: si è applicato e sacrificato. Domani dovrebbe giocare

Sono tanti i giocatori in scadenza: pensa possa essere un fattore?

Nessuno ha preso decisioni su questi giocatori. I calciatori sono concentrati. Ci sarà tempo per parlare di futuro

Termina la conferenza di Allegri