Il giornalista non ha dubbi: “La Juventus soffre le milanesi per un motivo”

La Juventus ha trovato la vittoria anche contro il Genoa dopo il successo contro la Salernitana. I bianconeri sono tornati al quinto posto in classifica, a -11 dal Milan capolista.

Della concorrenza tra la Juventus e le milanesi ha parlato oggi il noto giornalista Mario Sconcerti sul Corriere della Sera:

Sconcerti, Juventus

La Juve e Milano sono infatti due vasi comunicanti, non esistono senza l’altro. Milano ha vinto 37 scudetti, la Juve 36. La Juve soffre le Coppe perché lì Milano ha altri numeri. Sono i numeri di Milano a rendere insopportabili quelli della Juve, quindi a spingerla ad andare oltre a qualunque costo. E nel calcio industriale, sono i numeri positivi a creare business. La fase disperata della Juve comincia quando vince e stacca Milano. Cioè resta sola. Il calcio italiano diventa piccolo perché piccolo è diventato l’avversario. Tutti noi siamo valutati dalla bravura del nostro nemico, ma preferiamo non saperlo“.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy