Allegri: “Vi svelo cosa ho detto alla squadra a fine partita”

Massimiliano Allegri al termine del match ha parlato in conferenza stampa. Un passivo cocente per i bianconeri che erano già qualificati agli ottavi ma che dovranno rinunciare con ogni probabilità al primo posto nel girone. Di seguito un estratto delle parole del tecnico bianconero.

LE SUE PAROLE

“Un bel primo tempo, secondo tempo loro hanno continuato con un’ottima pressione noi il secondo e terzo gol in maniera leggera. Abbiamo concesso troppi calci d’angolo dove loro sono forti fisicamente. Potevamo fare meglio e dispiace aver preso quattro gol ma ora pensiamo a sabato”

“Ci sono stati momenti in cui abbiamo perso un po’ troppi palloni cercando di verticalizzare subito e nei momenti senza pressione perdevamo palla. In queste partite loro stanno bene e sono campioni d’Europa bisogna rallentare il gioco.”

Kulusevski ieri è stato dal dentista e ha avuto un problem, non era in condizione. Dybala aveva solo mezz’ora nelle gambe, non abbiamo perso 4-0 perché hanno giocato solo 4 centrocampisti. Abbiamo fatto anche un buon primo tempo.”

“Quando prendi secondo e terzo gol chiaramente vai in sfiducia. All’andata abbiamo fatto una partita diversa e soprattutto più attenta per novanta minuti alla fase difensiva per novanta minuti. Stasera per 45 soltanto.”

Juventus, Chelsea, Champions League

“Ho fatto i complimenti ai ragazzi per il passaggio del turno, sappiamo i nostri pregi e difetti, dobbiamo lavorare sui nostri limiti attraverso anche queste serate.”

“La squadra ha fatto un bel primo tempo, giocavamo con i Campioni d’Europa, abbiamo abbassato l’attenzione. La sconfitta non deve comportare assolutamente a niente, ho fatto i complimenti ai ragazzi per il passaggio del turno.”

In Champions primi o secondi cambia poco, poi non è detto noi cercheremo di vincere e vedere cosa fa il Chelsea.”

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy