Chiellini torna sull’Europeo: “Questo il nostro segreto”

Giorgio Chiellini è stato intervistato, in una diretta, sul suo profilo LinkedIn. Il difensore bianconero è tornato a parlare di Euro2020 e delle difficoltà superate. Le sue parole:

Chiellini, Juventus

Sulla finale di euro 2020: “Sono stato molto fortunato ad arrivarci a 37 anni dopo averne fate tante altre. È stata importante l’abitudine a vivere certe tensioni e certe emozioni. Bisogna essere bravi a sdrammatizzare e a non caricarsi di tensione, cercare anche lo svago. Durante la partita serve mantenere sempre la calma, l’equilibrio e la lucidità senza farsi prendere dalle emozioni, che comunque per me sono importanti sempre. Siamo stati bravi a mantenere la lucidità anche dopo il gol preso, non abbiamo fatto come in Ucraina quattro anni prima. Anche le esperienze passate con la Juve mi sono state utili per gestire questi momenti difficili.”

Sulle difficoltà: “Come si risolvono questi momenti? Bisogna analizzare con grande equilibrio e valutare le difficoltà e poi cercare le soluzioni. Un momento difficile si può superare con una grande unione all’interno del gruppo di lavoro. Serve sempre equilibrio e lucidità nell’analizzare la situazione per poi saper trovare le soluzioni giuste, condividerle ed essere convinti. Se un gruppo di lavoro è convinto di quello che fa, anche se l’idea non è del tutto corretta, poi riesce a portarla in porto. Allo stesso modo, se l’idea è corretta ma il gruppo di lavoro non è convinto di portarla avanti, l’idea non potrà mai essere vincente”.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy