Tardelli: “Per essere la vera Juve manca ancora una cosa”

Marco Tardelli, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha presentato il derby tra Inter e Juve in programma domani

Tardelli, Juventus, derby d’Italia

Sul derby d’Italia ha parlato così: “È una sfida già molto importante per le ambizioni delle due squadre, ma è più decisiva per la Juve, sono i numeri a dirlo. Mentalmente sarebbe dura ripartire e pensare allo scudetto con un divario così importante. E davanti corrono

Sulla Juventus:La Juve non è ancora la Juve. È ritornata, ha fatto delle belle cose ma l’anima della squadra oggi è la difesa e quindi non può essere vera Juve. Questa squadra si sta reggendo sulla compattezza difensiva e tutto parte da lì, non avendo un centrocampo ancora in grado di dare equilibrio e di legare tutti i reparti”

Infine, sulla serie di vittorie, ha concluso così: “Allegri l’ha sistemata bene perché ha trovato la formula per ottenere il meglio anche in questa maniera, cioè basandosi sulla difesa e sulle ripartenze di Chiesa, Morata e gli altri in grado di fare la differenza. Tornerà la vera Juve quando si riuscirà a inserire qualcuno un mezzo. Manca un vero play oltre un uomo alla Barella, che invece sta rendendo grande l’Inter

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy