Barzagli: “Entrambe le squadre hanno rose di qualità ma una è più pronta”

Andrea Barzagli, ex difensore bianconero, anche lui ha presentato il derby d’Italia in programma domani sera.

Barzagli, Juventus, derby d’Italia

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha parlato così:

Vedremo una “Juve da 1-0” fino al termine della stagione: “Non credo. La squadra ha avuto una partenza difficile causata da alcune novità, dal rientro di Allegri, che chiede cose differenti rispetto a Sarri e Pirlo, alla cessione di Ronaldo. Ma adesso credo che abbia riacquisito la capacità di soffrire insieme e di difendere tutti quanti. Il prossimo step sarà un miglioramento del gioco, fino ad ora le priorità erano ritrovare compattezza, punti e solidità difensiva

SULL’INTER: “È una squadra di grandissima qualità, che gioca un calcio più propositivo dell’anno scorso, ma concede di più in difesa. Quest’estate ha perso qualche pedina di peso, ma altrettante ne sono arrivate

Chiellini ha ragione su Ronaldo?: “Giorgio si riferiva, credo, all’impatto forte che ha avuto la partenza di Ronaldo a campionato già iniziato. La sua presenza aveva forti ripercussioni sulla squadra, dall’impatto sugli avversari al fatto che togliesse pressione ai giocatori giovani. Sicuramente la squadra ha accusato il colpo, quando ha deciso di lasciare la Juve

E Bonucci ha ragione nel dire che l’ultimo scudetto è arrivato più per demeriti della Juve: “Secondo me la verità sta nel mezzo: l’anno scorso la Juve poteva fare molto di più, ma le è mancata la necessaria continuità. L’Inter ha fatto una seconda parte di stagione meritevole, con tante vittorie e prove convincenti

Su Barella-Locatelli: “Barella ha fatto l’anno scorso una grande stagione prima di vincere l’Europeo, Locatelli è un acquisto azzeccato. Era da anni che non avevamo giovani così pronti e determinati

Gli uomini chiave: “Penso che sarà decisivo il confronto fra l’attacco dell’Inter e la fase difensiva della Juve

Chi è la più forte?: “L’Inter è più pronta, ma quando la Juve avrà recuperato Dybala non sarà da meno. Entrambe le squadre hanno rose di qualità

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy