Parla Mancini: “Inter-Juve? Bella partita. Il mio pensiero sulla sfida Locatelli-Barella”

Roberto Mancini, ct della Nazionale, ha parlato durante la settima edizione del Premio Colauccidella della sfida più importante di domenica in Serie A, Juventus-Inter. Le parole:

INTER-JUVE – “Sarà una bella partita, non penso decisiva perché siamo all’inizio. La Juve insegue e deve cercare di vincere, l’Inter farà la sua gara, è aperta a qualsiasi risultato”.

Juventus
juventus, inter, mancini

BARELLA VS LOCATELLI – “Sono due giocatori bravi e giovani. Hanno in mano il loro futuro, avranno per anni nelle loro mani il futuro delle loro squadre e quello della Nazionale, è un piacere che giochino a questi livelli”.

IL SAPORE DI QUESTA SFIDA – “Beh, Juve-Inter è sempre stata una partita importante in Italia, non solo quando allenavo io i nerazzurri, anche prima. Sono due squadre che hanno fatto la storia del calcio”.

INZAGHI – “È arrivato da tre mesi, penso che abbia bisogno di tempo per ambientarsi, l’Inter non è un club così semplice. Quando bisogna vincere tutte le partite non è scontato riuscirci, penso si debba ambientare ma mi pare abbia fatto un buon lavoro”.

ALLEGRI – “Si vede la sua impronta. Si stanno riprendendo perchè hanno iniziato così così. Ora è importante fare punti e risultati”

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy