Sei qui: Home » News » Commisso accusa la Juve: “Le regole devono essere uguali per tutti”

Commisso accusa la Juve: “Le regole devono essere uguali per tutti”

Nel corso della trasmissione 90 minuto, il Presidente della Fiorentina Rocco Commisso non è stato molto tenero nei confronti della Juventus. Anzi. Critiche sulla gestione finanziaria e sulla disparità nel rispetto delle regole. Ecco le sue parole:

Nel calcio le regole devono essere uguali per tutti. Non è possibile che noi dobbiamo sottostare all’indice di liquidità e squadre come Inter e Juventus non so, ci vuole trasparenza nel calcio, sennò è come quando c’è un arbitraggio sbagliato”.