Non c’è pace per un vecchia conoscenza juventina: operato al cuore

Non c’è pace per Kingsley Coman. L’ex giocatore della Juventus è stato operato al cuore per una leggera anomalia. L’annuncio dell’intervento è stato dato dal suo tecnico al Bayern Monaco, Julian Nagelsmann.

Aveva un piccolo, leggero battito cardiaco in più, un leggero disturbo del ritmo”. Queste le parole del giovane allenatore tedesco, che ha concordato questa scelta con l’intero staff medico bavarese: “A volte gli mancava brevemente il respiro. Ecco perché abbiamo optato per questa procedura, facendogli un elettrocardiogramma a lungo termine”.

La situazione sarà risolta in una settimana e mezzo, massimo due. Giusto il tempo di rientrare con l’inizio del mese di ottobre. Un mese che, si spera, possa fargli svoltare una stagione, in cui, finora, ha timbrato il cartellino solo in tre occasioni.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy