Sei qui: Home » News » Pjanic si avvicina alla Juve: distanza minima, si prova a chiudere

Pjanic si avvicina alla Juve: distanza minima, si prova a chiudere

Manca pochissimo alla chiusura del calciomercato e la Juve è alla ricerca di un centrocampista.

L’inizio di stagione è stato traumatico, un pareggio e una sconfitta, quest’ultima inaspettata, per gli uomini di mister Allegri.

La speranza è che dopo la sosta possa esserci una nuova Juve, sia mentalmente e sia negli uomini. Proprio per questo, continua la ricerca di un centrocampista da parte della dirigenza.

Il nome che circola ormai da tempo è quello di Miralem Pjanic, disposto addirittura a ridursi l’ingaggio, pur di tornare a Torino. Ormai è lui la priorità, rispetto ad altri nomi quali Witsel, Tolisso e Aouar.

LEGGI ANCHE:  Rabiot blocca il mercato della Juventus, ora due top centrocampisti rischiano la cessione

Secondo gli ultimi aggiornamenti che arrivano dalla Gazzetta dello Sport, la distanza tra domanda e offerta è appena di 1 milione e mezzo; la formula sarebbe quella del prestito secco, ma va trovato l’accordo sullo stipendio, con il Barcellona che parteciperebbe al pagamento ma non oltre i 3 milioni (Pjanic ne guadagna 8) e lo stesso centrocampista che ridurrebbe lo stipendio di 500 mila euro.

Secondo Romeo Agresti, in serata si chiarirà il tutto: i contatti con l’entourage del bosniaco sono continui, sta alla Juve decidere se concludere l’assalto o virare su un altro profilo: