Sei qui: Home » News » Le difficoltà di mercato consigliano un sacrificio di lusso

Le difficoltà di mercato consigliano un sacrificio di lusso

Le difficoltà della Juventus sul mercato sono tangibili, a partire dalla trattativa per arrivare a Locatelli e i suoi due mesi per essere portata a termine. I bianconeri non sono riusciti a vendere praticamente nessuno (tranne Demiral) e adesso si fa il nome di un sacrificato di lusso.

Secondo Il Corriere dello Sport Weston McKennie potrebbe essere il centrocampista “di troppo” e il migliore indiziato per una eventuale cessione. L’americano è funzionale ai piani di Allegri e della società ma è l’unico che realmente ha offerte dall’estero.

LEGGI ANCHE:  Mancini non ha dubbi: “Queste sono le favorite per lo Scudetto”

Il sacrificio di McKennie potrebbe portare ad un ulteriore rinforzo in grado di riempire la casella “regista” lasciata scoperta dopo l’infortunio di Arthur: il mister bianconero punta sempre Pjanic, in uscita dal Barcellona.