Sei qui: Home » Calciomercato Juventus » Cr7 vuole andare via dalla Juventus, ma è diviso tra tre fuochi

Cr7 vuole andare via dalla Juventus, ma è diviso tra tre fuochi

Il post Ferragosto regala delle novità bomba sul futuro di Cr7. La stagione ufficiale comincia nel weekend e il futuro del giocatore più rappresentativo dei bianconeri viene minato da due indiscrezioni; due come gli organi di stampa che le hanno riportate; due come le squadre che potrebbero contenderselo.

Andando in ordine cronologico, la prima è arrivata dal titolo del taglio alto della prima pagina del Corriere dello Sport: secondo il quotidiano romano il fuoriclasse di Funchal si sarebbe offerto al Manchester City di Pep Guardiola! con il tecnico catalano che, dopo Messi, potrebbe guidare l’altro grande numero uno del calcio mondiale. L’elemento per combinare questa grande operazione di mercato è il potente procuratore del portoghese: quel Jorge Mendes, volato in Inghilterra per studiare la fattibilità dell’affare.

LEGGI ANCHE:  "Si vede che non guardi le partite", critiche a Szczesny: battibecco con un giornalista in Nazionale!

L’altra grande suggestione ci è pervenuta nel cuore della notte attraverso El Chiringuito. Stando a quanto rivelato da Edu Aguirre, biografo e grande amico del 7 bianconero, Cristiano è sulla lista dei desideri di Carlo Ancelotti, che lo rivorrebbe alle sue dipendenze dopo il biennio trascorso insieme dal 2013 al 2015.

Trattasi di opzioni davvero caldissime le predette. La sensazione è che la Juventus dovrà aspettare davvero fino alle ultime ore dell’ultimo giorno di mercato per essere certa di poter tagliare insieme a Ronaldo il traguardo del quadriennio, accordato nel luglio 2018.