“Stagione Juve fallimentare? Un’altra società starebbe ancora festeggiando”: il portiere si sbilancia

In un’intervista rilasciata ai taccuini de La Gazzetta dello Sport, tra gli argomenti, Gianluigi Buffon è tornato a parlare della scorsa stagione della Juventus, spezzando una lancia a favore di Pirlo e dei suoi ex compagni di squadra: “Credo che dopo i primi tre, quattro mesi di inevitabili difficoltà, Andrea abbia preso coscienza nel suo ruolo e dimestichezza con i giocatori. Gli mesi sono stati quelli di un allenatore al 100%; dopo una stagione come la nostra qualsiasi altra società starebbe ancora festeggiando, ma è sembrata deludente perché alle spalle avevamo 9 scudetti di fila e due finali di Champions. Mica può essere una colpa però“.

Il nuovo portiere del Parma, inoltre, ha elogiato i bianconeri Chiellini e Bonucci per l’Europeo disputato: “Leo e Chiellini sono la conferma che in Nazionale devono giocare sempre i migliori, giovani o vecchi che siano. Per quello che hanno fatto vedere all’Europeo, possono giocare serenamente fino alla mia età“.