C’è qualcuno che lo vuole? Anche le sue ex società lo rigettano

Griezmann
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Tutti potrebbero prenderlo, ma nessuno lo vuole. Nemmeno a prezzo di svendita totale: la parabola di Miralem Pjanić comincia a prendere il volo verso il basso.

Arrivato in pompa magna al Barcellona l’estate scorsa nell’ambito dell’operazione che portò Arthur alla Juventus, il centrocampista bosniaco ha pian piano perso i galloni del papabile titolare nella nevralgia blaugrana. Koeman non lo vede neanche dipinto e il numero 8 è deciso a lasciare la Catalogna, anche perchè il club ha deciso di tagliare i costi per favorire il rinnovo di Messi.

Dunque, il gioco a girarsi intorno è partito. Ma, fino ad ora, non sta fruttando i risultati sperati: tra i rifiuti ricevuti, spiccano quelli “rumorosi” delle sue ex Juventus e Roma. Se la dirigenza torinese ha in mente di virare su un giocatore più futuribile come Locatelli, più netta è la posizione dei giallorossi: infatti, Marca asserisce come sia stato lo stesso Mourinho a non ritenerlo idoneo al nuovo progetto romanista.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI