Si sblocca la situazione Dybala: ecco cosa manca per il rinnovo

La nuova stagione della Juventus, iniziata ieri, sarà la sesta per Paulo Dybala a Torino. Il numero 10 dopo una stagione travagliata, vuole tornare a splendere sotto la guida di Allegri.

La Joya ha il contratto in scadenza nel 2022 e nell’ultimo anno la trattativa per il suo rinnovo si era arenata. Tanto da far pensare ad un possibile divorzio.

Ma poi è arrivata la svolta: via Paratici e Pirlo, dentro Allegri. Il nuovo “vecchio” tecnico bianconero lo vuole al centro del progetto, così chiede a Cherubini di riaprire i discorsi sul rinnovo di Dybala.

Infatti secondo quanto svelato da “La Gazzetta dello Sport“, l’argentino nei prossimi giorni incontrerà la dirigenza per discutere il rinnovo. Secondo “Calciomercato.com”, la distanza si sarebbe ridotta.

Per l’accordo tra l’argentino e la Juve adesso ballano solo 2 milioni. L’offerta bianconera è ferma a 10 milioni, Dybala ne chiede 12, le parti sono vicine e le basi per il rinnovo adesso sono solide.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy