Uno sguardo al deludente campionato della Juventus

Pirlo
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nonostante i pronostici molto favorevoli per la vittoria dello scudetto, la scorsa stagione si è rivelata piuttosto deludente per la Juventus. L’allora detentrice del titolo di Serie A non è infatti riuscita a riconfermarsi Campione d’Italia, fallendo sia nella conquista del decimo scudetto consecutivo che ripetere le prestazioni dell’anno precedente. I bianconeri hanno concluso il campionato al quarto posto, riuscendo comunque a centrare la qualificazione per la Champions League. Ci si aspetta un grande ritorno dei ragazzi di Pirlo, stando anche ai siti scommesse che danno la Vecchia Signora come la grande favorita per la vittoria del prossimo scudetto, nonostante l’ultima incredibile stagione dell’Inter. La squadra nerazzurra figura invece al secondo posto nella speciale classifica dei favoriti per la conquista del titolo, nonostante il cambio di allenatore e la partenza di diversi giocatori.

Con i suoi 36 scudetti, la Juventus guida la classifica delle squadre che hanno vinto più scudetti; a maggior ragione, nessuno poteva assolutamente prevedere come si sarebbe conclusa la scorsa stagione. Se da una parte la diffusione del COVID-19 può aver influito, dall’altra i 13 punti di distacco dai Campioni d’Italia dell’Inter parlano da soli. I bianconeri hanno chiuso il campionato 2020/2021 con 78 punti in 38 partite (23 vittorie, 9 pareggi e 6 sconfitte), ovvero 5 punti in meno del precedente campionato. È una chiara dimostrazione di un calo di forma, nonostante nella stagione dello scudetto avessero subito 3 sconfitte nelle ultime 4 gare della stagione, ma a titolo già in tasca.

Come già detto, l’Inter ha fatto notevoli progressi e questo ha sicuramente giocato un ruolo fondamentale nelle sorti della Juventus. Il club nerazzurro aveva concluso il campionato 2019/2020 a un solo punto dai bianconeri, migliorando in modo significativo il risultato dell’anno precedente, al termine del quale i punti di distacco erano stati ben 21. Il miglioramento in casa nerazzurra era quindi già nell’aria, rendendo così il campionato più difficile da prevedere e aumentando la possibilità di poter ostacolare non poco il cammino vincente della Juventus. L’Inter ha poi finito col disputare una stagione superlativa che gli è valsa la conquista di uno scudetto meritatissimo, grazie ai 91 punti raccolti e alle sole 3 sconfitte subite. Ora non ci resta che vedere cosa ci riserverà il prossimo campionato. Attualmente, l’Inter si trova a fare i conti con alcune difficoltà finanziarie, che lo hanno spinto verso un imponente mercato in uscita per vendere alcuni dei suoi talenti, e questo potrebbe avere un impatto sulla prossima stagione dei nerazzurri. A ciò si aggiunge il fatto che la Juventus cercherà sicuramente di tornare in vetta al calcio italiano e farà di tutto per conquistare il 37° scudetto della sua storia.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI