La Juve guarda agli Europei: occhi sul polacco Kozlowski

Gli Europei sono una delle più grandi vetrine per i calciatori non propriamente conosciuti al grande pubblico. Se poi sei il più giovane calciatore della storia della competizione ad esordire con la tua Nazionale ecco che gli occhi addosso iniziano a diventare ancora maggiori.

È il caso di Kacper Kozlowski, il 17enne di proprietà del Pogon che ha esordito con la sua Polonia nella sfida contro la Spagna. Nonostante la sua Nazionale non abbia disputato certo un buon Europeo, il suo nome ha iniziato a circolare tra le grandi squadre e come riporta Calciomercato.com tra queste ci sarebbe anche la Juventus.

L’INCIDENTE E GLI EUROPEI

La sua è una storia particolare: un grave incidente d’auto lo costrinse infatti a restare fermo per più di 4 mesi con busto immobilizzante per la rottura di 3 vertebre oltra a un braccio fratturato. Prima dell’Europeo la riabilitazione che gli ha consentito di prendere parte alla competizione.

RUOLO E CARATTERISTICHE

Il suo ruolo principale è quello del fantasista atipico, infatti il suo ruolo primario è quello di mediano davanti alla difesa, pur sapendo ricoprire egregiamente anche il ruolo di mezzala e trequartista.

Oltre ai bianconeri ci sono diverse squadre di Liga e Premier su di lui, mentre in Italia è forte il pressing del Cagliari. Rossoblu con cui la Vecchia Signora potrebbe pensare di attivare una nuova operazione in sinergia.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy