Juve, attaccante cercasi: tante alternative, ma Vlahovic è la prima scelta

Dusan Vlahovic of ACF Fiorentina during the Serie A football match between ACF Fiorentina and Juventus FC at Artemio Franchi stadium in Firenze Italy, April 25th, 2021. Photo Andrea Staccioli / Insidefoto andreaxstaccioli
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Si sono aperti i casting a Torino per la scelta di un nuovo attaccante in vista della prossima stagione. Sono molti i nomi sul taccuino del ds Federico Cherubini, ma ce n’è uno che, secondo Tuttosport, svetta su tutti gli altri ed è quello di Dusan Vlahovic.

Vlahovic primo obiettivo

L’attaccante della Fiorentina è reduce da una stagione strepitosa in maglia viola, condita da 21 gol e 3 assist. La Juve vorrebbe regalare a Massimiliano Allegri una prima punta giovane e di livello a prescindere da quello che sarà il futuro di Cristiano Ronaldo e ha individuato nel serbo il profilo ideale.

La Fiorentina chiede una cifra tra i 50 e i 60 milioni, una cifra proibitiva per la dirigenza bianconera, che vorrebbe provare ad aggirare l’ostacolo tramite un’operazione simile a quella che ha condotto Federico Chiesa a Torino: prestito biennale in modo da dilazionare il pagamento.

L’operazione resta comunque complessa: c’è da battere la concorrenza di Milan, Liverpool e Atletico Madrid e, inoltre, Commisso vorrebbe trattenere il suo attaccante, ragion per cui sta preparando una proposta di rinnovo fino al 2023.

Le alternative

La Juve, dunque, continua a guardarsi intorno e le principali alternative sono rappresentate dai soliti noti: Icardi, magari in uno scambio con CR7 al Psg; Milik, in uscita dal Marsiglia e desideroso di tornare in Italia; Dzeko e Belotti, per il ruolo di quarta punta.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI