Compagnoni: “Alla Juve c’è l’idea che il singolo sia più importante del collettivo. Ai tempi di Tevez non era così”

Oct. 5, 2015 - Naples, Italy - Maurizio Compagnoni during the Goal Show Football TV show launching which will be hosted by Ciccio Graziani. Italy : Goal Show launched  - ZUMAp133
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il giornalista di Sky Sport Maurizio Compagnoni ha analizzato le differenze tra la Juventus degli anni passati e quella di questa stagione: “Alla Juventus c’è l’idea che il singolo sia più importante del collettivo. Quando in passato sbagliava una partita Tevez o Dybala o chiunque altro, c’erano gli altri ad aggiustare le cose. Oggi quando Ronaldo non brilla nella Juve le cose vanno molto spesso male”.