Dalla difesa all’attacco: è emergenza infortuni, ma Pirlo sfida il tempo in vista del Porto

pirlo
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Non è certamente dei migliori il periodo vissuto dai bianconeri, che dopo il pari del Bentegodi rischiano di dover dire addio al sogno scudetto, ma non solo. Considerando i titolari, infatti, a Verona Pirlo ci è arrivato con una sola riserva in panchina: un’immagine, questa, che schematizza la critica situazione del reparto infermeria della Juventus.

Persiste il fastidio al ginocchio di Dybala, fuori dal 10 gennaio e che potrà tornare ad allenarsi in gruppo solo quando il dolore sarà scomparso del tutto, e in attacco resta da risolvere il rebus Morata, ancora fuori a causa del virus che ha contratto, ma che pare potrà sedersi in panchina nella gara contro lo Spezia. In difesa sembrano prossimi i rientri di Cuadrado, Bonucci e Chiellini, fissati nell’arco di tempo che va dal match contro la Lazio a quello di Champions contro il Porto.

Discorso a parte va fatto per Arthur, ancora alla prese con la calcificazione tra tibia e perone, e che tornerà a disposizione solo quando le cure conservative glielo consentiranno.

Lo riporta calciomercato.com