I problemi dell’attacco bianconero: dopo Cristiano Ronaldo c’è il vuoto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus non sta attraversando un momento facile e questo passa anche dalla sterilità offensiva. Cristiano Ronaldo è il principale marcatore della squadra, con 23 reti in 27 partite contando tutte le competizioni. Dietro di lui c’è però il vuoto.

Nonostante l’impatto di Morata sulla primissima parte di stagione della Juventus lo spagnolo si è fermato a 13 reti in 28 partite totali mentre Chiesa ne ha messe a segno 9 in 30 match. I numeri non sono molto distanti dalla coppia Lukaku-Lautaro, che ha timbrato il cartellino rispettivamente 23 e 15 volte in tutte le competizioni, ma evidentemente il peso dell’attacco bianconero grava solo sul portoghese e questo non aiuta nella ricerca di soluzioni offensive.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook