Pirlo deluso dopo la sconfitta: “Non potevamo fare una partita peggiore di questa”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo ha parlato così a fine partita dopo la sconfitta contro l’Inter:

SCONFITTA – “Abbiamo sbagliato fin dall’inizio l’atteggiamento, così diventa difficile. Non siamo scesi in campo, siamo stati passivi e il rischio è questo. Abbiamo avuto paura, eravamo timorosi. Quando non hai in mano la partita loro diventano devastanti. Non potevamo fare una partita peggiore di questa”.

ARRABBIATO – “Si sono arrabbiato perché bisogna sempre metterci voglia e foga agonistica. Noi non l’abbiamo messa ed è finita così”.

TATTICA – “Ronaldo si muove su tutto il fronte, era più sulla destra perché pensava di avere più spazio da Bastoni. Abbiamo sbagliato anche sui loro inserimenti”.

AMBIZIONI – “Rimangono le stesse, in un lungo percorso capita. Non può capitare però questo atteggiamento perché siamo stati troppo timorosi”.

FASE OFFENSIVA – “Siamo stati molto lenti. Dovevamo muoverci con i centrocampisti ma non l’abbiamo mai fatto. Abbiamo giocato coi difensori ma loro si chiudevano bene. Così diventa tutto troppo lento”.

ALLENATORE – “Mi prendo le mie responsabilità perché sono l’allenatore, non c’è dubbio”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook