Supercoppa italiana, spunta il retroscena: De Laurentiis ha chiesto il rinvio del match

Aurelio De Laurentiis avrebbe chiesto il rinvio del match di Supercoppa italiana tra Juventus e Napoli.

Stando a quanto riportato dalla redazione di Radio Punto Nuovo, infatti, il presidente della formazione azzurra riterrebbe opportuno rinviare la disputa della gara contro i bianconeri per via del calendario troppo fitto di impegni per entrambe le squadre, ma anche per la mancanza di spettatori sugli spalti.

L’idea sarebbe quale di posticipare l’incontro verso il finale di stagione, con l’auspicio di poter giocare la partita in condizioni più favorevoli, ma la richiesta non è stata accolta, pertanto Juventus e Napoli scenderanno regolarmente in campo nella finale in programma mercoledì 20 gennaio alle 21:00.

 La Supercoppa, ad oggi, vale molto meno dal punto di vista economico rispetto a un anno fa. E questo può essere un ulteriore motivo di insoddisfazione per le due squadre: infatti i bianconeri Lazio un anno fa si sono divise 5,8 milioni di euro, ora ce ne sono 2,6. La Lega, d’altro canto, non pensa a un cambiamento di data perché vorrebbe dire non rispettare molti contratti, come quelli con Rai e Sony, che sono vitali per le casse economiche della Lega.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy