Pirlo: “Bello vincere il Derby da allenatore. Mi aspetto di più da tutti”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ai microfoni di Sky Sport, nel post-partita, è intervenuto Andrea Pirlo.

Com’è stato vivere il derby da allenatore?

“Da allenatore vivere il Derby è più faticoso, perchè in campo la vivi in un altro modo. L’importante è aver vinto, quindi la sensazione finale è molto bella.”

Un’analisi sulla partita.

“Quando inizi un derby perdendo tutti i duelli, diventa difficile avere le redini del gioco. Eravamo troppo statici, nel secondo tempo invece, abbiamo cambiato marcia. Ricordiamoci che il nostro DNA è quello di metterci tanto cuore e tanta intensità.”

Si aspettava di più da Kulusevski e Dybala?

“No, mi aspetto di più da tutti, però capita a volte di avere giocatori che non sono al 100% della condizione. In questi casi l’importante è l’atteggiamento, chi è entrato ha fatto bene, aveva tanta voglia e ha dato tanto dinamismo e alla fine il risultato è arrivato anche grazie a questo.”

Bonucci ha detto che è un problema di cuore, più che di testa. Che ne pensa?

“Il cuore viene in concomitanza con quello che sviluppi in campo, quindi se ci viene a mancare quello è una grossa perdita.”

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook