Juventus-Cagliari 2-0, le pagelle | Ronaldo trascinatore, Buffon da record

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus torna dalla sosta nazionali con una vittoria convicente in casa contro il Cagliari. Gli uomini di Pirlo, concedono poco e grazie a Cristiano Ronaldo portano a casa i 3 punti. Un’altra serata da record anche per Gigi Buffon che raggiunge la 652esima presenza in Serie A.

I VOTI

Buffon 6,5 – Il portiere della Juventus, non è chiamato a grandi interventi questa sera. Serata speciale per lui che chiude con la porta inviolata e con la presenza numero 652 in Serie A.

Cuadrado 6,5 – Lui è il capitano questa sera scelto da Pirlo. Il colombiano è una certezza e non sbaglia nessuna giocata. A 4 riesce a dare il sio contributo anche in fase offensiva.

De Ligt 7 – Torna in campo dopo lo stop causa infortunio e riprende da dove aveva lasciato. Una prestazione incredibile per il talento olandese che ormai gioca con una sicurezza da veterano.

Demiral 7 – Il centrale giocan una buona partita. Pulito e ordinato nelle chiusure, anche se allle volte un po’ troppo irruento in alcuni interventi, ma il suo atteggiamento da grinta a tutto il settore.

Danilo 6,5 – Il brasiliano è ormai una sicurezza per il reparto arretrato. Chiude gli spazi, costruisce le azioni e si propone in attacco. Che sia a 3 o a 4 Danilo è la chiave del reparto difensivo (Dal 84′ Alex Sandro sv)

Bernardeschi 6,5 – Le partite con la Nazionale hanno fatto bene al numero 33 che questa sera, a tratti, ha fatto vedere delle buone giocate. Il tempo per riprendersi c’è e la stagione è ancora lunga.

Rabiot 7 – Il francese insieme a Arthur questa sera riesconi a trovare l’equilibrio giusto per tutta la squadra. I due si trovano spesso, ma riescono anche a inserirsi con il piglio giusto. (Dal 68′ McKennie 6,5 -Entra in campo con molta voglia e grinta e va vicino anche al gol)

Arhur 7,5 – In mezzo al campo detta i tempi, non perde nessun pallone. Gestisce bene la linea e il settore mediano. Il brasiliano è tornato dalla sosta nazionali ancora più concentrato sulla sua esperienza in bianconero. (Dal 84′ Bentancur sv).

Kulusevski 7 – Una prestazione ottima quella dell’ex Parma. Si trova spesso in campo con Ronaldo e Morata, va in fondo e non tira indietro il piede. Punta l’uomo e fornisce assist agli attaccanti: il ragazzo cresce bene e di prestazione in prestazione. (Dal 84′ Chiesa sv)

Ronaldo 8 – Il portoghese è ovunque, sempre nel vivo dell’azione. Tiene su la squadra, incoraggia i compagni e crea occasioni da gol. La sua fame di gol e record è contagiosa e la squadra lo segue. Due gol pesanti che lo incoronano migliore in campo.

Morata 7 – Lo spagnolo prova a incidere più volte sul match, ma è nel lavoro sporco che stasera è da premiare. Corre, corpre, va negli spazi e libera Ronaldo che ringrazia e va in gol. (Dal 68′ Dybala 6 – L’argetino entra con il piglio giusto e prova a rendersi pericoloso in più occasioni)

Pirlo 7 – Lo aveva detto nella conferenza della vigilia. Il tempo per impararen è finito, ora bisogna vincere e convincere. Stasera la Juventus ha seguito i suoi ordini e ha conquistato 3 punti importanti, che danno morale anche in vista della prossima gara di Champions con il Ferencvaros

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook