Sarri-Juve: il punto sulla trattativa per la risoluzione del contratto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Prosegue ancora il lungo tira e molla, tra la Juventus e Maurizio Sarri, per la risoluzione del contratto.

Come riportato da Calcio & Finanza, il contratto dell’ex allenatore bianconero è in scadenza nel 2021, con opzione di rinnovo per il 2022, che non sarà attivata dalla Juventus. La mancata attivazione di questa clausola, comporterà per la società bianconera, l’esborso di altri 2.5 mln netti al tecnico.

Oltre alla penale, la Juventus dovrà corrispondere a Sarri, l’intero stipendio dell’anno 2020/21, per una cifra corrispondente a 5.5 mln netti. Al momento, le due parti faticano a trovare l’intesa sulla risoluzione del contratto.

La società bianconera, spera nella chiamata di un altro club, interessato a Sarri, per agevolare una trattativa che si presenta in salita.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook