Superlega, la risposta dell’Uefa: “Champions e campionati non si toccano” I dettagli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il giorno dopo le burrascose dimissioni di Bartomeu, da presidente del Barcellona, è tornata in auge l’idea della Superlega. Durante la conferenza stampa, in cui l’ormai ex Presidente dei blaugrana, ha annunciato le dimissioni, Bartomeu ha annunciato alla stampa catalana, che il Barcellona ha accettato di partecipare alla Superlega Europea, competizione che mina il futuro dei campionati nazionali.

L’Uefa ha respinto con fermezza assoluta tale idea:

“Il Presidente Ceferin ha chiarito in diverse occasioni, che la Uefa si oppone fermamente a questo progetto. La confederazione europea, si rifiuta di distruggere la sua manifestazione principale, inoltre una Superlega di 10, 12 o anche 24 club, diventerebbe noiosa.”

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook