Juventus-Barcellona 0-2, le pagelle | Tra i pochi promossi c’è Morata, insufficiente Dybala

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus cade contro il Barcellona, nella prima serata della stagione di Champions in casa. In gol Dembelè e Messi su calcio di rigore dopo un errore di Bernardeschi in copertura. La Juventus rimane ferma così a 3 punti nel girone.

I voti

Szczesny 6 – Il portiere della Juventus, non è chiamato a grandi interventi questa sera. Sulla rete di Dembelè non può nulla, a causa della deviazione. Sui tiri di Messi e Griezmann è fortunato.

Danilo 6,5 – Lui è il giocatore più utilizzato da Pirlo che prova a dargli fiducia nei tre di difesa anche a causa del reparto corto numericamente Il brasiliano è autore di diverse leggerezze nel corso del match, ma è tra i migliori.

Bonucci 5 – In campo nonostante il risentimento contro l’Hellas Verona. Non è voluto mancare il centrale che rimedia bene sull’errore di Demiral subito e prova a impostare qualche pallone da dietro.

Demiral 4,5 – Il centrale dopo il brutto errore subito, si rimette in partita. Alle volte un po’ troppo irruento in alcuni interventi, ma da grinta a tutto il settore.

Cuadrado 6 – Il colombiano si propone spesso, ma si vede un po’ meno in copertura anche se si batte sempre. Prova sfornare qualche assist, ma è in difficoltà.

Rabiot 5 – Il francese insieme a Bentancur questa sera non riesce a trovare la giocata giusta. I due si trovano spesso, ma difficilmente fanno da buon filtro per l’attacco. (Dal 83′ Bernardeschi 3,5 – Entra e non riesce a giocare sulla sua fascia soprattutto perchè rimane in 10 presto. Causa anche il rigore del 2-0).

Bentancur 4,5 – In mezzo è in difficoltà l’uruguaiano, spesso soffre la presenza di De Jong e di Pjanic. Una prestazione insufficiente. (Dal 83′ Arthur sv).

Chiesa 5 – Quasi mai coinvolto, l’esterno non riesce a trovarsi mai in posizione e gli avversari non gli lasciano spazi. Spesso egoista nelle sue giocate.

Kulusevski 5 – Una prestazione sottotono quella dell’ex Parma. Nonostante i cambi di fascia voluti da Pirlo, non riesce a offrire gli spunti giusti. (Dal 74′ McKennie 5,5 – Prova a farsi vedere in mezzo al campo, recuperando qualche pallone).

Dybala 4,5 – Prova a farsi vedere nel vivo dell’azione, ma non è serata per lui. Dybala non prende per mano la Juve e non riesce mai ad entrare in partita. Tornava in Champions, dopo la sua uscita per infortunio nella scorsa stagione. La Joya può fare sicuramente di più e può prendere per mano la Juventus.

Morata 6 – Lo spagnolo prova a incidere più volte sul match, e va anche in gol ma è annulato per un fuorigioco millimetrico. Morata gioca ormai sul filo del fuorigioco ma è l’unico che prova a darsi da fare.

Pirlo 5 – La sua Juve è ancora un cantiere aperto, ma stasera ha pesato (anche) il livello tecnico del Barcellona. C’è tanto da lavorare, sotto tanti punti di vista per il proseguo della stagione.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy