Juventus-Hellas Verona 1-1, le pagelle | Non basta Kulusevski, insufficiente Bernardeschi

Juventus-Hellas Verona 1-1, le pagelle | Non basta Kulusevski, insufficiente Bernardeschi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus contro l’Hellas Verona non riesce ad andare oltre l’1-1. Un gol annullato, due traverse e tante occasioni non sfruttate. C’è sicuramente ancora da lavorare, lo sa Pirlo e lo sanno i giocatori. Un pareggio che arriva a pochi giorni dalla grande sfida di Champions contro il Barcellona

I voti

Szczesny 6 – Il portiere della Juventus, nonostante il gol non è stato chiamato a grandi interventi. Sulla rete non può nulla davanti a Favilli libero su un calcio di rigore in movimento.

Danilo 6,5 – L’impostazione parte dal basso e dà una mano, alzandosi e recuperando alcuni palloni grazie alla posizione avanzata. Autore per di diverse leggerezze nel corso del match.

Bonucci 6 – In campo con la fascia di capitano dopo l’assenza di Chiellini. Bene nelle chiusure, ma sul gol sbaglia la posizione. Si vede spesso in avanti. (Dal 74′ Frabotta 6 sv)

Demiral 6,5 – Il centrale sembra essere tornato in condizione, dopo il brutto infortunio subito la scorsa stagione. Alle volte un po’ troppo irruento in alcuni interventi, ma da grinta a tutto il settore.

Cuadrado 6 – Il colombiano si propone spesso, si vede un po’ meno in copertura anche se si batte sempre. Prova sfornare qualche assist per Morata che però non riesce a trovare la rete.

Rabiot 5,5 – Il francese questa sera è schierato insieme ad Arthur a centrocampo. I due si trovano spesso e quando riesce si propone e pressa tanto. Manca il gol per una questione di centimetri ma ha grosse lacune in mezzo al campo.

Arthur 6 – Il brasiliano prova in mezzo al campo a dettare i tempi, e prova anche a trovarsi con Ramsey e gli attaccanti. Bravo a coprire in fase difensiva.

Bernardeschi 5 – Quasi mai coinvolto, non riesce a trovarsi mai in posizione per riuscire a incidere nel match. Deludente. ( Dal 60′ Kulusevski 7 – Entra subito von tanta voglia di fare e dopo qualche occasione sfiorata trova una grande rete dopo aver ubricato l’avversario).

Ramsey 6 – Una prestazione tra alti e bassi per il gallese sulla trequarti. Anche se è uno dei pochi che prende l’iniziativa ed offre buoni spunti. Può essere l’arma in più per l’attacco di Pirlo. (Dal 90′ Vrioni sv)

Dybala 6,5 – Sempre nel vivo dell’azione, prova a chiedere spesso pallone. Più volte vicino al gol, ma la traversa non lo aiuta. Tornava titolare dopo tanto tempo, ma sicuramente può fare molto meglio di così. Premiamo la voglia, aspettando i gol della Joya.

Morata 6,5 – Lo spagnolo prova a incidere più volte sul match, e va anche in gol ma è annullato per un fuorigioco millimetrico. Morata però prova a tenere alta la palla e la difense spesso, cercando più volte Dybala. Sfortunato.

Pirlo 6 – La sua Juve è ancora un cantiere anche se qualcosa si intravede C’è, però, qualche problema nella tenuta mentale per tutti i 90 minuti e nel filtro a centrocampo. C’è tanto da lavorare e lo sa anche lui.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy