Tutti in coro: “Stiamo parlando del nulla, Fourneau non è stato punito”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Come documentato anche dalla nostra redazione (Crotone-Juventus, l’arbitro Fourneau designato come quarto uomo in Reggina-Cosenza), alla notizia della designazione dell’arbitro di Crotone-Juve per un match di Serie B, il popolo anti-juventino ha gridato: “Ve l’avevamo detto“.

Infatti, già nell’immediato post-partita col Crotone, i supporters diversamente bianconeri avevano previsto un futuro poco radioso per l’arbitro Fourneau: “Diciamo addio all’arbitro che ha fischiato un rigore contro la Juve e l’ha lasciata in dieci uomini.” Questo il concetto espresso in tanti post sui social e rimarcato non appena è stata comunicata la decisione di cui sopra.

Insinuazioni spente sul nascere dall’intervento, tra gli altri, dell’ex arbitro Luca Marelli e dal noto giornalista Fabrizio Biasin, che in un tweet ha scritto:

Fourneau è l’unico arbitro impiegato nell’ultimo turno di Serie A a fare qualcosa nel turno infrasettimanale di Serie B. Evitiamo di montare la panna che sono già tempi difficili.

D’accordo con questo tipo di veduta anche Carlo Alvino, giornalista notoriamente vicino al Napoli:

Quella di Fourneau non è una punizione. Se avessero voluto punirlo non l’avrebbero mandato a fare il quarto uomo in Serie B, non l’avrebbero più fatto comparire nella lista degli arbitraggi così da non percepire neanche un centesimo.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook