Sacchi:"Andare alla Juventus, per Sarri è stato un suicidio sportivo"

Sacchi:”Andare alla Juventus, per Sarri è stato un suicidio sportivo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al Festival dello Sport, organizzato dalla Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi, fervido sostenitore di Maurizio Sarri, ha parlato dell’esperienza bianconera dell’ex Napoli:

Gli dissi subito che si trattava di un suicidio, perchè non c’era modo che quei giocatori potessero essere adatti al suo stile di calcio.”

L’ex allenatore del Milan, ha poi aggiunto:

“E’ stato anche sfortunato a contrarre la polmonite durante il precampionato, il che ha ulteriormente limitato la possibilità di far assimilare le proprie idee durante quelle settimane di allenamenti intensi.”

Milena Trecarichi

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy