Sei qui: Home » News » Zielinski in commissariato a Giugliano: c’è preoccupazione tra gli agenti

Zielinski in commissariato a Giugliano: c’è preoccupazione tra gli agenti

Come riportato dal Corriere della Sera, Piotr Zielinski potrebbe inconsciamente aver contagiato gli agenti del commissariato di Giugliano (vicino Castel Volturno) dopo che vi si era recato per sbrigare una pratica. Il 28 settembre, infatti, il calciatore del Napoli aveva bisogno di documenti per la residenza (abita a Varcaturo, una frazione di Giugliano) ed era andato nel commissariato per ritirarli.

Ad accoglierlo gli agenti lo hanno salutato calorosamente, non mancando abbracci e qualche selfie. Il polacco, come tutti sappiamo, è risultato poi positivo ai tamponi del Covid 19 ed ora c’è preoccupazione per i poliziotti venuti a contatto col lui.

LEGGI ANCHE:  Di Maria-Juve, bianconeri in attesa di una risposta: quando arriverà

Il sindacato Usip – Uil, tramite il segretario Roberto Massimo, ha chiesto di sapere quale profilassi sia stata applicata e quale sia attualmente la tutela anti Covid per i lavoratori di quel commissariato.

I commenti sono chiusi.