Milan - Juventus Women 0-1, le pagelle: Salvai è un muro, Girelli decisiva

Milan – Juventus Women 0-1, le pagelle: Salvai è un muro, Girelli decisiva

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si accendono le luci a San Siro, si tinge di rosa. La Juventus Women affronta il Milan, per la prima volta alla Scala del Calcio. Un match combattuto, senza moltissime occasioni nitide, con le squadre compatte. Il vantaggio bianconero arriva nel primo tempo, quando Valentina Cernoia viene sgambetta in area di rigore da Conc, l’arbitro è certo: calcio di rigore. Dal dischetto va Cristiana Girelli che spiazza Korenciova. Vantaggio per le bianconere.

Queste le pagelle:

GIULIANI 7 – attenta e precisa in molti interventi, buona la prestazione della numero 1 bianconera. Precisa anche nella parata sulla punizione di Agard nel primo tempo.

BOATTIN 6,5 – come sempre quando si trova a dover affrontare le partite importanti ha una marcia in più, deliziose le giocate che partono dal suo sinistro. Fondamentale in una chiusura su Dowie.

SEMBRANT 6 – nelle chiusure non sbaglia, ora Rita Guarino avrà vita difficile nella scelta su chi schierare al centro della difesa.

SALVAI 7,5 – migliore in campo. Ritorna a giocare dopo l’infortunio e non fa rimpiangere Sara Gama. Se la Juventus vince, gran parte è merito delle sue chiusure, non permette mai a Giacinti di trovare spazio e di potersi liberare, partita ottima.

HYYRYNEN 6 – propositiva in avanti, cerca sempre di essere l’uomo in più sulla sua corsia. Spende molte energie.

GALLI 6,5 – corre moltissimo, tenta di replicare il gol dei Mondiali contro la Cina ma Korenciova non glielo permette. Sul finale di partita salta le avversarie, ma non riesce a raddoppiare.

ROSUCCI 6 – probabilmente sentiva molto la partita, con gli occhi sognanti di chi ha sempre voluto poter giocare in uno stadio del genere. Ha poco spazio, viene spesso fermata, non riesce ad inserirsi com’è solita a fare.

PEDERSEN 6 – è un metronomo, ottima nel recupero dei palloni.

BONANSEA 7 – nel primo tempo una delle migliori in campo. Velocissima, quando sfida le avversarie in velocità vince sempre la numero 11 bianconera. Spende molto e nel secondo tempo non riesce ad essere incisiva.

GIRELLI 7 – 5 reti in 4 partite, provvidenziale. Certezza per l’attacco bianconero, nonostante la tensione di dover calciare un rigore alla Scala del calcio spiazza Korenciova. Buono il lavoro spalle alla porta per far salire la squadra. La sua prima rete contro il Milan non poteva arrivare in un momento migliore.

CERNOIA 7 – il suo mancino incanta anche San Siro. Se la Juventus vince è anche grazie a lei, che con esperienza si è procurata in calcio di rigore. Buona la prestazione della numero 7 di rientro dall’infortunio.

MARIA ALVES s.v. – entra nel finale di gara.

HURTIG s.v. – debutta in maglia bianconera e non c’è luogo migliore per farlo se non a San Siro e con una vittoria.

CARUSO 6,5 – in ottima forma, anche in un palcoscenico importante si fa vedere. Precisa sempre nei cambi campo.

STASKOVA 6,5 – buono il suo lavoro spalle alla porta e abile nel tener palla per far rifiatare le compagne, inoltre conclude la buona prestazione con dei passaggi filtranti degni di nota.

GUARINO 6,5 – riesce a portare a casa i tre punti, la sua squadra è prima in classifica. Difficile preparare meglio un match contro una squadra con gli stessi obiettivi.

Miriana Cardinale

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy