Dzeko-Juve, i motivi del mancato arrivo del bosniaco a Torino

Dzeko-Juve, i motivi del mancato arrivo del bosniaco a Torino

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Edin Dzeko sembrava la priorità della Juve e, finalmente, la trattativa pareva essersi sbloccata. Così era, almeno fino a giovedì scorso quando, come riporta La Repubblica, è successo il patatrac. Come è noto, prima di autorizzare il trasferimento di Dzeko alla Juve, la Roma voleva chiudere per Milik.

Sembrava essere tutto pronto, quando ad un tratto sono sorte delle perplessità nei dirigenti giallorossi. Dubbi legati alla tenuta fisica del polacco, per cui la Roma avrebbe chiesto a De Laurentiis l’inserimento di una clausola di garanzia che avrebbe assicurato un risarcimento in caso di continui infortuni.

Proposta respinta al mittente dal presidente del Napoli e trattativa saltata, con la Juve stanca di provare a sciogliere un intreccio pericoloso e Dzeko infuriato. Sembrerebbe andata proprio così.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy