CorSport - Pirlo, il mio calcio liquido: "Mi ispiro a Cruijff e Guardiola"

CorSport – Pirlo, il mio calcio liquido: “Mi ispiro a Cruijff e Guardiola”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Trenta pagina per riassumere la propria idea di calcio. Trenta pagine per laurearsi a Coverciano e prepararsi a intraprendere la uovaavventura da allenatore dei bianconeri.

Andrea Pirlo ha presentato la sua tesi ispirata a Cruijff e Guardiola, lasciando intendere quello che potrebbe essere il calcio della nuova Juve. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, nell’idea del tecnico, il ruolo di un giocatore non è più fisso, ma regolato dalle funzioni e dai compiti che deve avere.

Le qualità che il Pirlo cerca ad esempio in un portiere sono, oltre ovviamente alla difesa della porta, “la difesa dello spazio in avanti” e la capacità “di condurre palla, di trovare un passaggio filtrante, di scegliere la soluzione più efficace”.

Insomma, un calcio propositivo, di possesso e attacco.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy