Sarri dice no alla Juventus: niente risoluzione contrattuale. Percepirà i 6mln netti per altri due anni

Sarri
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Non bastano le grane Khedira e Higuain, entrambi in uscita, ma contrari alla risoluzione dei propri contratti. La Juventus, infatti, deve risolvere anche il rebus Maurizio Sarri. L’ex Napoli, esonerato dopo l’uscita dalla CL, ha detto no alla risoluzione contrattuale e pretende i 6mln netti a stagione che Madama gli deve per i prossimi due anni. Per adesso il tecnico ha rifiutato qualsiasi proposta della Juve in merito e attende sviluppi per il proprio futuro. A rivelarlo è calciomercato.com.