Hellas Verona Women – Juventus Women 0-2 le pagelle: Girelli certezza, Caruso che grinta

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus Women di Rita Guarino all’esordio stagionale in campionato vince per 2 reti a zero a Verona. In rete la solita Cristiana Girelli che la scorsa stagione aveva siglato 16 reti in 16 partite giocate e la giovane classe ’99 Arianna Caruso. Sardu per le scaligere sbaglia un rigore sul finale di partita. Record importante per Martina Rosucci che raggiunge le 50 presenze in gara ufficiale con la maglia bianconera e Arianna Caruso che ne raggiunge 75. Queste le pagelle:

GIULIANI 5,5: ingenua a travolgere Bragonzi in area provocando il rigore per l’Hellas che Sardu poi calcia alto, impegnata pochissime volte durante il match.

HYYRYNEN 6: importante nelle chiusure, nel primo tempo si inserisce spesso tra le linee.

GAMA 6,5: marca fissa Bragonzi non permettendole di avanzare, ogni tanto sale sulla fascia per far salire la sua squadra.

SEMBRANT 6,5: solita certezza in fase difensiva, con un colpo di testa sventa un’azione pericolosa

BOATTIN 6: colpisce un palo esterno su punizione nel primo tempo ma nel secondo tempo su una punizione da posizione interessante calcia alto, qualche passaggio di troppo sbagliato.

ROSUCCI 6,5 : 50esima presenza in una gara ufficiale in maglia bianconera, viene spesso fermata in maniera fallosa dalle avversarie, gesto tecnico degno di nota nel primo tempo, sempre importante nel gioco bianconero.

GALLI 6,5: filtro del centrocampo bianconero, recupera molti palloni e non permette alle avversarie di ripartire facilmente.

CARUSO 7: 75esima presenza in maglia bianconera coronata da una rete, solida in fase difensiva e brava negli inserimenti tra le linee, è cresciuta molto dal suo approdo a Torino.

ZAMANIAN 6: corre e spende molto, però sbaglia molti passaggi chiave all’interno dell’azione.

GIRELLI 7: certezza in fase offensiva, segna il primo gol bianconero della stagione e si sposta per permettere alla giovane Caruso di andare in rete. Provvidenziale. Fondamentale anche il suo lavoro spalle alla porta. Migliore in campo

BONANSEA 6,5: sembra essere ritornata in forma, colpisce un palo esterno e si rende protagonista lasciando spesso sul posto le avversarie. Provoca anche l’ammonizione a Sara Mella nel tentativo di fermare una sua progressione.

STASKOVA 6: entra nel secondo tempo e gestisce la fase offensiva bianconera, serve sul finale di partita Berti che però non riesce a concretizzare.

PEDERSEN 6: non riesce ad entrare perfettamente in partita, recupera qualche pallone e serve le attaccanti.

LUNDORF 6: esordio con la maglia bianconera in campionato, ha talento e si vede, buone le chiusure, si propone poco in avanti.

BERTI S.V.: esordio in prima squadra per la giovanissima bianconera, entra al minuto 87′ e si trova davanti a Francesca Durante ma non riesce a concretizzare.

GUARINO 7: si trova all’esordio stagionale senza Cernoia e Maria Alves ferme ai box per infortunio, nonostante ciò le sue ragazze si sono dimostrate incisive e rapide nella costruzione dell’azione.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook