Bartomeu spara a zero: "Procedimento contro Arthur, è solo un buon giocatore andato via per soldi"

Bartomeu spara a zero: “Procedimento contro Arthur, è solo un buon giocatore andato via per soldi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Josep Bartomeu ha rilasciato una lunga intervista a Sport in cui ha fatto luce sulla situazione Arthur. Il brasiliano dopo la cessione alla Juventus non è stato più mandato in campo e ora non vuole tornare a Barcellona per la Champions League. Il presidente dei catalani ha dichiarato che la situazione è grave:

Volevamo rinnovare il contratto di Arthur ma c’è una grave situazione economica, poi la Juventus ha fatto un’offerta e a noi interessava Pjanic da tanto tempo. Lui ha voluto lasciare il Barcellona per un ingaggio triplicato e la titolarità, anche se qui era solo un buon giocatore. L’affare è stato ottimale a livello economico, giudicheremo dopo il lato sportivo: è andato via per la tassazione italiana più vantaggiosa. Eravamo d’accordo che avrebbe giocato in Champions League e il suo comportamento non è accettabile: abbiamo aperto un procedimento contro di lui, ci sarà una multa e non verrà pagato. La sua scelta è incomprensibile.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy