CdS - Buffon: "Avevo l'obiettivo dei 10 scudetti, visto che due me li hanno scippati!"

CdS – Buffon: “Avevo l’obiettivo dei 10 scudetti, visto che due me li hanno scippati!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Gianluigi Buffon ha concesso una lunga intervista al Corriere dello Sport nella quale ha parlato del suo ritorno alla Juve, dello Scudetto appena vinto e non solo.

Buffon: “Mi sono messo alla prova e sono fiero di me stesso, perché la prova l’ho superata”

Il portierone bianconero ha raccontato di essersi messo alla prova al livello umano accettando un ruolo da comprimario: “Sono veramente contento di me come persona. Ho sempre creduto che bisognasse fare gruppo, che chi stava dietro dava il suo contributo come chi stava davanti. Ma un conto è dirlo, un conto è esserci. Mi sono messo alla prova e sono fiero di me stesso, perché la prova l’ho superata. Questo è stato veramente un anno diverso, per me: fare il secondo, non volere la numero 1, non volere essere capitano. Sportivamente ho risposto sempre bene dimostrando di essere ancora competitivo”.

Buffon ha poi parlato dello Scudetto appena vinto e del record di presenze, non disdegnando qualche frecciatina sul numero dei titoli conquistati: “Avevo un obiettivo: arrivare ai 10 scudetti, visto che due me li hanno scippati. Ci sono riuscito. Anche il record di presenze mi fa piacere. Ma non è stato un anno facile. Io mi sono sempre adattato, di natura sono altruista, però dovevo fare i conti con ciò che ho rappresentato e che penso ancora di rappresentare”.

Sul futuro, lo stesso Buffon ha poi aggiunto: “Vivo di sogni e utopie. Vivo di questo e non posso pensare che sia diversamente. Mi fa bene anche al fisico. Se non ho un capello bianco, è per quel 20 cento di follia fanciullesca. Non posso pensare che mi venga meno l’entusiasmo”

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy