22 luglio 1947: Gianni Agnelli diventa il presidente della Juventus

22 luglio 1947: Gianni Agnelli diventa il presidente della Juventus

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La famiglia Agnelli e la Juventus rappresentano un binomio perfetto che si tramanda ormai da generazioni. Ma Giovanni, conosciuto come l’Avvocato, è stato forse l’uomo che più ha rappresentato la società bianconera grazie al suo inconfondibile stile. Esattamente 73 anni fa, il 22 luglio 1947, Giovanni Agnelli assumeva, all’età di 26 anni, la presidenza della Juventus. Rimase in carica fino al 1954, vincendo tantissimi trofei con una rosa che contava giocatori del calibro di Parola e Boniperti. Sono molteplici le sue citazioni sul club bianconero, ma la più iconica campeggia oggi allo Juventus Stadium: “Mi emoziono persino quando leggo in qualche titolo di giornale la lettera J. Penso subito alla Juve”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy