Rebic attacca la Juventus: “Alcuni giocatori piangono troppo, Szczesny mi ha provocato”

Ante Rebic ha rilasciato un’intervista a SportWeek in cui è tornato sulle vicende di Juventus-Milan. Il croato ha attaccato i giocatori bianconeri per molteplici ragioni:

Conosco le mie qualità e sono forte nella testa, tanto che a Higuain ho parlato chiaramente quando è rimasto a terra dopo uno scontro di gioco: non mi piacciono quelli come lui che fanno così, idem Bernardeschi. Ibrahimovic invece prende un sacco di botte e si alza subito, gli altri piangono troppo. Quando ho parlato con Higuain allora Szczesny mi è venuto vicino a dirmi “perdi due a zero, non fare il fenomeno“. Normalmente avrei replicato ma stavolta non ho aperto bocca, poi gli ho segnato.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy