Pineda a La Nación: “Nel 2002 mi rifiutai di giocare contro la Juventus, non volevo biscotti”

Mauricio Pineda, ex calciatore dell’Udinese, ha parlato ai microfoni de La Nación: “Sinceramente nel 2002 mi rifiutai di giocare contro la Juventus, non ho mai accettato i biscotti. Dissi che avevo un problema muscolare. La Juve doveva vincere per forza, noi eravamo salvi. L’Inter di Cuper perse a Roma e i bianconeri si laurearono campioni. Moggi era un dio del calcio, tutti lo subivano. Alla fine è venuto tutto a galla”.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy