Nicchi su Juve-Atalanta: "Arbitraggio all'altezza, non è vero che qui si danno più rigori"

Nicchi su Juve-Atalanta: “Arbitraggio all’altezza, non è vero che qui si danno più rigori”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Marcello Nicchi, presidente dell’AIA, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a “90 minuto”, su Rai Due:

Juventus-Atalanta? È stata una partita godibile, in cui c’è stato un arbitraggio all’altezza della situazione. Non è vero che in Italia c’è un regolamento e un’applicazione diversa. Voglio fare un applauso al mio ex collega Pieri, che ogni volta che parla di spiegazione di regole dà una visione dal punto di vista della tecnica arbitrale. L’Italia non è un Paese a sé stante a livello calcistico: per esempio il designatore Rizzoli, ogni settimana, sente i designatori delle principali leghe europee e fanno il punto sull’applicazione delle regole. In Italia si danno più rigori? Non è vero. La Spagna, dall’ultimo confronto, ha gli stessi rigori dell’Italia. Bisogna incominciare a ragionare in modo diverso, può darsi che ci siano campionati dove i giocatori stanno più attenti, poi ogni partita ha una storia a sé.

Simone Nasso

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy